4 giugno 2015

Kiko Miami Beach Babe LE - Miami Click Slick Eyeliner [first impression, swatches]

Il verbo del mese che tutti pronunceremo è questo: schiumare. Soprattutto, IO schiumo, tantissimo. E anche i miei amati abbronzanti.
Mentre il resto del mondo gioisce, vediamo questi nuovi eyeliner estivi che ci propone Kiko con la nuova LE.

Kiko Miami Beach Babe eyeliners
Scusate la bruttezza delle foto ma non ho obiettivi per le macro e mi arrangio come posso...anche per foto normali che non sono capace di scattare xD

Kiko Miami Beach Babe eyeliner INCI

Le scatoline, per cambiare un po', sono in plastica trasparente. Quindi invece di riciclare la carta, cambiamo contenitore :D

Kiko Miami Beach Babe eyeliners close up

Tra i sei colori disponibili ho scelto Glamorous Gold e Aureus Tourquaise, e lasciatemi dire che quest'ultimo di turchese non ha nulla, secondo i miei parametri di valutazione. Quindi NON aspettatevelo come lo vedete sul sito. Per me è cosa buona perchè non ho colori del genere, però cara Kiko se ti impegnassi a fare foto più veritiere te ne saremmo grate.

Kiko Miami Beach Babe eyeliners 01-04

Il packaging è molto carino e molto estivo, coloratissimo. In foto rende meno perchè la luce ha slavato i colori. Stupido sole. 
Ho letto ovunque di gente che si lamenta perchè questa collezione è da bambine, perchè è troppo colorata, perchè le modelle sono truccate per carnevale...Ragà, Kiko è un brand giovane, stop. Mi auguro che le stesse persone non vadano a comprare le cazzatine da Essence, sennò je meno.
E tutto ciò lo dico liberamente, tanto Kiko non mi si fila di pezza in quanto piccola blogger sconosciuta - non che ricevere roba avrebbe modificato il mio pensiero, ma vabbè. Ora potete applaudire. (ok addio)


Kiko Miami Beach Babe eyeliners color code

Tutti gli eyeliner sono, come si dice in gergo, color coded. La parte che fa click, come le penne per scrivere insomma, è quella che permette di distinguere i vari colori.  
La cosa traggica è che gli eyeliner andrebbero conservati con la punta in su, per cui dovete comunque tirarli fuori dal contenitore in cui li riponete per vedere quale colore vi serve. Brava Kiko, hai vinto.

Kiko Miami Beach Babe eyeliner brush

Altro tasto dolente: il pennello.
Eh, non applicatore, bensì PENNELLO. Kiko...perchè!?
Come vedete, quando andate ad aprire l'eyeliner è bianco perchè si colora una volta che cliccate e inizia a uscire il prodotto. 
Ok, il concetto mi piace, col pennello si possono creare linee più o meno sottili, ma vi garantisco che un linea abbastanza sottile con questo COSO non viene. Probabilmente sono io impedita, lo dico con umiltà perchè io e qualsiasi eyeliner facciamo sempre a botte, però...
Non so, voi come la trovate questa novità? 

Kiko Miami Beach Babe eyeliner swatches

I colori sono bellissimi. Il "turchese" è un azzurro spento molto particolare, che secondo me non sta bene a tutte. Per risolvere questo dilemma, io lo userò sempre accompagnato dall'eyeliner nero, o addirittura sopra al nero. Voglio essere temeraria e scoprire se sporcherò la punta del pennello! 

Kiko Miami Beach Babe eyeliner swatches

L'oro è esattamente il colore che cerco da tempo. Mi piace usarlo sia come eyeliner tradizionale, sia come punto luce per la parte interna dell'occhio.


E ora reggetevi forte perchè OMMIODDIO che schifo. Però si deve fare anche questo. Fra l'altro non sono color rosa maiale come qui sotto, sono giallina io! Pfff.


La consistenza, come immaginerete, è MOLTO liquida. Occhio a non fare troppi click altrimenti vi lavate con il colore che scende a goccioloni. Fatene uno per volta, altrimenti sprecate prodotto inutilmente. E non scordate di agitare il pennino prima dell'uso.
Nel mio caso ho notato che mentre l'oro si stende uniformemente ed ha subito un tratto pieno, il turchese not so much. Qualche buchetto, anche solo per lo swatch, lo lascia. Ci vuole pazienza, se lo usate da solo dovete fare un paio di passate per renderlo omogeneo.
Quanto alla durata sull'occhio vi dovrò riaggiornare perchè non li ho ancora testati per bene, ma sulla mano non si tolgono. Per la precisione si sono tolti sotto la doccia, dopo svariate ore, sfregando il polso con la spugna a retina. Diciamo che promettono bene!


Tutto sommato mi sento di promuoverli, a me sono piaciuti! Però, semmai dovessero entrare nella linea permanente, magari con qualche altro colore, spero tengano conto dei vari accorgimenti che ho discusso qua e là. Insomma Kiko, a buon intenditor...

6 commenti:

  1. La collezione più brutta della storia cosmetica credo. Gli eyeliner sono l'unica cosa interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma brutta per il pack o per i prodotti dici ila? a me quello che ho preso piace (per fortuna sennò spaccavo tutto xD)

      Elimina
    2. Il pack non mi fa impazzire ma vabbè, i rossetti li trovo tremendi, carini gli eyeliner, il resto visto e rivisto.

      Elimina
    3. vabbè il pack è proprio soggettivo, a chi piace e a chi zero, è normale. a me per esempio quello della modern tribes non piace per niente :D i rossetti sono di quelli lucidi moooolto sheer, stando al sito, quindi non m'aspettavo diversamente. gli eyeliner sono curiosa di vedere gli altri colori! tu hai sbirciato?

      Elimina
    4. Ho swatchato un color pervinca che mi attirava ma mi è sembrato poco omogeneo... poi questi col pennellino molle non so se sarei in grdo di usarli :-P

      Elimina
    5. come ti capisco xD però sto provando a farci amicizia coi pennelli pieghevoli! quanto al tratto poco omogeneo...eh, purtroppo ho notato :/

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10