6 maggio 2013

Kiko LE Fierce Spirit – Essential Bronzer

Buonasera e buon inizio settimana, si spera :D
Con estrema giUoia e sommo gaudio, torno tra i vivi per cominciare a parlare un po’ della nuova collezione Kiko. E vi frego tutte, perchè non parto nè dai gloss, nè dai pottini, nè dagli ombretti. No, vado controcorrente, a mio discapito xD E vi faccio vedere le terre. E per la miliardesima volta dico che se mi leggete da un po’, non solo vi dò la medaglia all’onore, ma immagino che saprete che amo i bronzer, sempre e comunque. Soprattutto perchè l’anno scorso ho tentennato e alla fine non ho più trovato questo prodotto in particolare nei pezzi rimasti da Kiko…non vi dico quanti gomiti ho rosicato :D


kiko fierce spirit bronzer 1
La scatolina è carinissima, ha un qualcosa di orientale, arabeggiante direi. Coloratissimo, fa estate! ;)


L’inci è questo qui:


kiko fierce spirit bronzer 2

Si vede che ho ripreso possesso della reflex come si deve? :D Sono orgogliona di me :D


Veniamo al packaging vero e proprio. Riprende il disegno della scatolina, è dorato come la sabbia del deserto (licenza poetica), e direi che fa gran parte del lavoro. Proprio d’effetto…e senza pochettine inutili :D Brava Kiko! :D


kiko fierce spirit bronzer 3

Ho scattato la foto volontariamente così, in modo che risaltasse il disegno :) E per fare la sborona, beccatevi anche un dettaglio :D


kiko fierce spirit bronzer 4

Si tratta di bronzer giganti cotti che vengono in due colorazioni: la più chiara è la 200 – Warm Melange, l’altra è la 201 – Sienna Melange.

Inizio con la 200:


kiko fierce spirit bronzer 7

Non l’ho fotografato, ma come sempre all’interno troviamo un ampio specchietto. Qui un dettaglio della cialda:


kiko fierce spirit bronzer 8

E il relativo swatch:


kiko fierce spirit bronzer 10

kiko fierce spirit bronzer 9

La 201 si presenta così:


kiko fierce spirit bronzer 5


kiko fierce spirit bronzer 6

kiko fierce spirit bronzer 11

kiko fierce spirit bronzer 12

Allora, iniziamo col dire che ogni cialda fa 20 grammi di prodotto, per 15,90 euro e un PAO di 18 mesi.

Cosa dire: entrambe contengono qualche piccolissimo sbrillino, probabilmente perchè il formato gigante è adatto all’utilizzo anche per spalle e décolleté – cosa che in estate non disdegno, personalmente. Comunque niente di troppo appariscente.
Quanto alle colorazioni, tenete presente che per cause di forza maggiore ho scattato le foto con luci miste, quindi forse la differenza è poco evidente. Ovviamente su una pelle chiara si notano se calcate la mano, ma dosate bene fanno il loro porchissimo lavoro :P
Scordatevi la variegatura, che è solo superficiale e quindi dopo aver mischiato i colori si perde. In compenso, la polvere è finissima, anche se non esente da svolazzamenti. Preferisco usare un pennello duofibre, per prelevare poco prodotto alla volta, e in questo modo devo dire che si crea qualche eccesso sulla cialda. Poco male, considerato che è infinita xD

Io, un po’ perchè sono di parte riguardo alcuni prodotti, le consiglio. O quantomeno consiglio di provarle in negozio per vedere un po’ se vale la pena. Ma so che siete quasi tutte più amanti dei blush, quindi non forzo la mano :P

Fatemi sapere eh! :)

5 commenti:

  1. E' da un po' che provo ad accostarmi ai bronzer ma poi mi arrendo, vuoi un po' di pigrizia vuoi il fatto che quando li swatcho non ce n'è mai uno che mi convince appieno...dato che sei una grande fan mi piacerebbe leggere un post dedicato ai bronzer con consigli vari (e se già c'è chiedo venia e vado a nascondermi!):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimo suggerimento! tempo di fare foto ecc ecc e arrivo :D abbi fede :3

      Elimina
  2. quoto la richiesta di Desert Rose ;)
    Sono entrambi carini,ma io non me ne intendo quasi per nulla :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene! allora bisogna provvedere :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10