2 febbraio 2012

Blog e Collaborazioni

Buon pomeriggio donzelle :)
Siccome per diversi motivi sono in una giornata tipicamente NO, ho pensato di approfittare del momento per scrivere due cosette…
Per farlo, prendo spunto dalle domande dei video tag che circolano da qualche tempo sul tubo.
Sono cose dette e stradette, se non siete sicure di resistere alla lettura, chiudete tutto xD


1. Quali sono le motivazioni che ti hanno spinta ad aprire un canale o un blog? Quali pensi siano le motivazioni giuste per aprire un canale? Visto che sono più qui che in video, allargo la domanda.
Ognuno nella vita è libero di fare quel che vuole, a patto di non ledere la libertà altrui. Premesso ciò, ritengo che ci siano differenze ABISSALI tra blog e youtube, sotto diversi aspetti.
Il blog l’ho aperto credo un paio di anni fa, così per fare qualcosa. Non ho molte amiche, anzi direi che ne ho proprio poche e mi avanza anche spazio sulla mano, quindi mi sembrava un modo carino per condividere qualcosa con altre persone che avessero la mia stessa passione. In più mi piace scrivere, scattare fotografie, sparare cavolate…quindi perchè no?
Tutto il discorso dietro al blog, ossia collaborazioni e quant’altro, è arrivato molto dopo e anche a fatica. Poi vi spiego meglio.
Riguardo al tubo, il mio pensiero cambia ed è molto cinico, lo ammetto senza problemi. Per me, fatta eccezione per qualcuno, adesso chi si apre un canale lo fa per la partnership. Punto.
Io il canale ce l’ho, ma non ho i mezzi per fare video. O quantomeno, video decenti in cui si capisca cosa sto facendo. Non posso fare, per dire, uno zoom sull’occhio perchè si vedrebbe sfocato. Senza contare che effettivamente l’idea dell’ennesimo canale di make up…boh…
Credo che la partnership, per tanti o pochi soldi che comporti, sia un motivo come un altro. Sì, se potessi ci proverei anche io, e se diventassi partner con determinati vantaggi non ci sputerei di certo sopra. Trovo un po’ ipocrita chi lo afferma. Onestamente non capisco a fondo nemmeno chi rifiuta di essere partner. Perchè!? Che c’è di male?? Finchè uno resta coi piedi per terra…
Il fatto che tutto ciò debba partire da un’idea di base più spensierata, per me è scontato. Non so quanto una persona potrebbe resistere a fare video se non è una cosa che le piace davvero. Spero di non essere l’unica a non essere capace di fare le cose controvoglia! Anche perchè un discorso è avere un LAVORO che non ti piace, ma che devi fare se vuoi campare. Un altro è fare una cosa che in teoria ti piace E che ti porta qualche soldino extra in tasca. Il problema grosso, secondo me, è l’onestà di chi ci mette la faccia. E non tutti sono così sinceri, ormai lo sappiamo bene. 
Per chiudere, io col blog ci gadagno questo: una beata mazza :D Non ho un dominio mio, non ho spese, i banner di lato non mi hanno fatto mai intascare una lira (semmai solo un pennello da Sigma), non sono stata mai pagata per recensire un prodotto inviato gratuitamente (come dove perchè lo specifico dopo) . I post sponsorizzati (e c’è sempre scritto) sono gli unici che mi danno qualcosina, ma sono talmente pochi che non bastano certamente per viverci :)

2. Che collaborazioni con aziende\associazioni\produzioni accetti?
Qua si apre un discorso immenso, ma sarò breve. Tanto per cominciare, io non accetto un tubo. Nel senso che tutte le collaborazioni che ho avuto, sono nate da me che ho preso e mandato email a destra e a manca. Non a caso, chiaramente, solo alle aziende che mi interessavano maggiormente. Parlo al passato perchè adesso come adesso non ho collaborazioni, non per scelta mia, ma per scelta loro.
Il 90% delle aziende con cui ho collaborato, ad un certo punto ha preso una piega che non mi è per niente piaciuta. Se decidi di interrompere una collaborazione, ME LO DICI, grazie. Non è che prendi e sparisci, continuando a mandarmi email per preview e cose varie. Anche perchè di tutta risposta mi viene spontaneo non farti pubblicità, visto il trattamento. Lo dico nel modo meno arrogante possibile, davvero.
C’è stato anche chi ha promesso mari e monti e poi non si è mai fatto vivo, se non per mandare cartelle stampa di ogni genere, tanto per cambiare. O chi nemmeno si è mai degnato di rispondere. Di tutto e di più, senza stare a far nomi.
Ho nettamente preferito chi dall’inizio mi ha detto, per esempio, “guarda, al momento non accettiamo collaborazioni, grazie lo stesso per l’interesse e blablabla”, o chi ha detto di non voler/poter accettare perchè il mio blog è ancora troppo piccolino. Certo, ti rode, ma almeno sono onesti.
Ho visto aziende colaborare con persone che secondo me non se lo meritano, per un discorso molto pratico proprio. Se io parlo di trucchi, non ha molto senso che mi spediscano vestiti…no? (è un esempio casuale che non si riferisce a nessuno, altrimenti sarei stata molto più specifica). Non capisco nemmeno il senso di spedire cose a chi non fa mai recensioni...se esiste, vi prego, spiegatemelo. Ho capito che è scelta personale, ma almeno di UNA cosa che ti è piaciuta parlane, o no!?
Sono molto delusa, perchè mi aspetto sempre tanta serietà quanta ne ho io. Potrò arrivare in ritardo con una recensione, ma non è perchè non ho voglia, semplicemente può capitare che abbia anche una vita oltre al blog :D Ho sempre avvisato, e molto spesso non mi è stata data una risposta, nemmeno per dire “non fa niente” o “stronza, la prossima volta non ti mando più niente!”. Zero. A quel punto mi passa la fantasia e lascio perdere direttamente.
Sui blog non so, ma sul tubo vedo tanta falsità. A me non interessa molto che tutto sia sponsorizzato, quelli sono problemi di chi invia la roba e di chi la riceve e ne parla. Mi interessa che vengano dette tante cazzate, che accade non sempre e non da tutti, per carità. Mi interessa che l’onestà se ne va a farsi benedire appena arrivano due soldi. Come puoi dire che un prodotto ti fa schifo, e due mesi dopo recensirlo perchè te l’hanno spedito e quindi lo devi fare!? Ma dove viviamo :D Se ti fa schifo, non lo accetti. Altrimenti si fa prima a dire “mi fa schifo ma magari provandolo mi ricredo”. Sarò pignola, ma per me certe cose non sono poi così scontate
Comunque ecco, se qualcosa mi viene inviato lo vedete sempre scritto, ma vista la situazione creatasi ormai da MESI, non si corrono rischi :D Purtroppo sono tutti soldi che mi spendo io :D

3.Sei partner? Cosa comporta la partnership? Ti va di dirci quanto guadagni?
OVVIAMENTE non sono partner, avrò quattro video in croce e non se li fila nessuno, per fortuna :D Apprezzo molto chi è partner e ha avuto il coraggio di dire quanto prende, usando delle metafore perchè sappiamo tutti che la segretezza viene prima di qualsiasi cosa là dentro
Ma mica perchè uno debba fare i conti in tasca agli altri. Voglio dire, a me che me ne frega se una prende 3000 euro (cifra a caso) dal tubo e se li spende in scemenze? Mica mi toglie l’ossigeno. Però tutta sta cosa, sembra di parlare dei membri di una setta, che si cagano e si capiscono solo fra di loro, non so se mi spiego. Come sempre non parlo di tutti, ma di TANTI.
E’ bello perchè tutti sanno quanto potrebbe prendere, più o meno, un operaio, uno che lavora in comune, un medico, un idraulico…ma YT è una cosa che se la dici è un delitto. Staranno fondando il nuovo ordine mondiale, non ci sono altre spiegazioni plausibili.

4. Come reagisci agli attacchi degli haters?
Non ne ho ancora avuti, se li ho avuti non me li ricordo quindi pensate quanto me ne importa :D Spero di non averne mai perchè sono una che se la prende a cuore decisamente TROPPO per TUTTO, ma vabbè…in generale penso che adotterei il metodo “massì, sono leoni da tastiera, lasciali straparlare” :D


Se avete da ridire, da concordare, da rispondere, quello che volete, ditemi :D Io sono sempre prontissima a dialoghi civili e scambi di opinione :D

12 commenti:

  1. Hai assolutissimamente ragione!
    Odio chi fa collaborazioni recensendo sempre e comunque quei prodotti in maniera positiva! ma non esiste :)

    RispondiElimina
  2. bellissimo post che ho letto con grande interesse!!a me è capitato che mi mandassero prodotti da provare e ho detto il mio parere! la maggior parte delle cose mi sono piaciute molto, altre mi sono piaciute meno tipo un burro cacao che ho detto palesemente che fa l'effetto unticcio e che non mi piace affatto!pure io ho contattato personalmente alcune aziende, alcune mi hanno risposto, altre mi hanno cassato come dici tu perchè accettano solo collaborazioni da chi ha 2000 membri ed oltre.. altre non mi hanno mai risposto.. amen ^_^ l'esperienza del mio blog è una delle meraviglie della mia vita, non avrei mai pensato di potermi appassionare tanto ad un settore come la cosmesi, leggo voi altre bloggers e mi sento un pò dentro una grande famiglia.. tutte le polemiche e il resto mi interessa poco! baci :* Papina

    RispondiElimina
  3. proprio oggi ho scritto sulla mia pagina Fb riguardo alla collaborazioni, in questo caso dei blog. Proprio in questi ultimi giorni ho ricevuto alcune richieste di collaborazione (alcune fa figa.. ma in realtà sono due e molto probabilmente ne andrà in porto solo una!) e volevo sottolineare la condotta che adotterò. Ho già scritto alle aziende che non mi sentirò obbligata a recensire i loro prodotti e qualora li recensirò la mia opinione sarà assolutamente libera. Pare che hanno accettato.. magari non mi invieranno nulla, mah amen.. non vivo per ricevere prodotti gratis, poi se arrivano.. ben venga!

    RispondiElimina
  4. Ciao ,ti seguo da tanto ma non mi sono mai iscritta ( rimediato) quoto in pieno tutto quello che hai scritto!!Monica

    RispondiElimina
  5. Sante parole. Io ho un blog piccolino e molto modesto, ma ho scelto di non chiedere nulla a nessuno. Non è per questo che ho aperto un blog. Se poi con il tempo il mio "lavoro" sarà apprezzato da qualcuno che penserà valga la pena di inviarmi un prodotto affinchè io lo recensisca allora sarò pienamente soddisfatta.
    Anche nei fashion blog in questo periodo è un putiferio, qualcosa si muove :-)

    RispondiElimina
  6. Arrivo tardi, ma arrivo. Ho chiesto una collaborazione solo una volta, ad una ditta UK. Mi han risposto dopo un'ora dicendomi che, per loro politica, non spediscono omaggi fuori dall'UK per via dei costi di spedizione. Ho apprezzato la celerità della risposta e la loro cortesia, nonostante il diniego. Poi ho scritto a moltissime aziende, facendo domande da acquirente, del tipo: dove posso trovare i vostri prodotti visto che lo store locator è incompleto? Mi dite la data di uscita della collezione X? Mi mandate le press releases di questa collezione, mi piace tanto e vorrei parlarne nel blog?... E così via. Tante, TANTISSIME non mi hanno mai nemmeno risposto. Giuro che sono rimasta di sale, anche perché, come dicevo, la stragrande maggioranza delle volte scrivevo solo come CLIENTE, una minoranza come CLIENTE e BLOGGER. Non ho mai chiesto omaggi o collaborazioni, a parte quell'eccezione di cui sopra. 'mmazza che bel modo di trattare chi ti dà i suoi sudati guadagni!!!!
    Il non plus ultra l'ho raggiunto con un'azienda... Ho comprato tre volte da loro, coi miei soldini, poi basta perché, oltre che delusa dalla qualità dei prodotti, ero stata presa per i fondelli diverse volte dal loro servizio clienti per questioni legate ai ritardi di spedizione. Dopo poche settimane che avevo messo una croce su di loro mi arriva una richiesta di collaborazione... A me serve che tu mi tratti decorosamente quando ti pago per farlo, no che cerchi di arruffianarti dopo che m'hai presa in giro e ti sei improvvisamente accorta che sono una blogger e potrei scrivere cose negative su di te!

    (scusa per il poema)

    RispondiElimina
  7. sono contenta dei vostri commenti, pensavo di essere sola in questa cosa xD

    tanto per continuare la saga, ho visto di recente che un'azienda conosciutissima e italiana ha preso a inviare prodotti a CHIUNQUE. tranne me, ovvio :D mi avevano detto che avrebbero mandato le cartelle stampa l'anno scorso se non prima, e poi sono spariti. adesso scopro che inviano prodotti. ma per carità, non mi è dovuto nulla eh, magari comprerò da normalissima cliente...però non capirò mai questa cosa. a prescindere da me, una potrebbe avere un blog fantastico seguito da 50 persone. tra lei e un'altra che ha 3000 "followers" ma un blog di merda (francesismo), con foto orrende, ecc...io sceglierei la prima! anche perchè vedrai che poi così si fa anche conoscere da più persone! è un meccanismo a catena!
    se devi mandare prodotti ANCHE a chi in quel senso non se lo merita, solo perchè è super seguito...allora siamo proprio a posto...
    mah!

    preciso che io non considero il mio blog il migliore della rete, non vorrei essere fraintesa :D penso di fare buone foto, ma ci sono ragazze che ne sanno scattare di meglio, bravissime e beate loro! anche come grafica non sono pienamente convinta, altrimenti non starei cercando di cambiarla con lentezza e sbattimento. fine dell'annuncio :D

    per chiudere, io non scrivo email a nessuno da mesi ormai, mi sono stancata di questo sistema. capisco che siamo tante, ma almeno una risposta me la merito perchè, come dice cristina, sono ANCHE e soprattutto una cliente. se non mi consideri, io mi rivolgo altrove (e l'ho fatto, e lo faccio).
    cristina, non scusarti del poema perchè mi fai sentire in colpa dopo sto papiro :D anzi, mi fa piacere leggere! e soprattutto peebeforepolish è GENIALE :D

    RispondiElimina
  8. hihihi miki non so quale sia l'azienda italiana conosciutissima che sta inviando prodotti a chiunque, ma già il semplice fatto che io non ne abbia idea significa che non sei da sola :P

    RispondiElimina
  9. La mia ultima disavventura in fatto di collaborazioni l'ho avuta con un'azienda italiana! Mi mandano un'e-mail dove dicevano che avevano guardato con attenzione il mio blog e avrebbero voluto mandarmi un prodotto da testare, e mi hanno chiesto l'indirizzo. Io ero quasi lusingata perchè è un'azienda di una certa fama. Mando l'indirizzo e..SPARITI! Ho mandato un'e-mail per chiedere se mi avevano spedito il pacco dopo due settimana che lo aspettavo e non ho ricevuto risposta. Sono alquanto arrabbiata anche perchè non vado a dare in giro il mio indirizzo al primo che capita..evidentemente non gli piaceva il posto in cui abitavo -.-'

    RispondiElimina
  10. Grazie Miki! :)
    Comunque neppure io so quale azienda italiana stia mandano campioni in ogni dove, mi sa che siamo state escluse solo io, te e Deirdre! xD

    RispondiElimina
  11. l'azienda non la nomino che è meglio...rientra nella categoria "uh sì che bello grazie, ti mandiamo le cartelle stampa" e poi boh, scomparsi. invece ce n'è un'altra che molto simpaticamente mi toglie i tag su facebook ogni volta, manco la nominassi spesso. si vede che non sto simpatica, perchè gli altri tag li vedo tutti, SEMPRE. gentilissimi! una cliente in meno ^_^ non che a loro cambi la vita, ma a me sì, butterò i miei soldi altrove :D

    sunny, è successo anche a me. e anche a qualche altra ragazza che conosco. mi auguro che non fosse la stessa azienda, altrimenti veramente... :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10