10 luglio 2011

Fria Friends

Ohh finalmente!
E’ un pezzo che volevo scrivere questo post. Approfitto del venticello che si è appena alzato…mmhhh…
Tempo fa, parecchio ormai, mi sono decisa a provare le salviettine Fria. Principalmente volevo salviettine intime perchè sono sempre comode, specie in certi periodi dell’ann…ehm, mese.
Lo ammetto, ero Chilly dipendente MA mi sono disintossicata!

fria


Le salviette incriminate.
Cominciamo con quelle azzurre-verde acqua in primo piano.
Sul sito dicono che:

Queste salviette uniscono alla comodità di un’efficace igiene intima, un’azione protettiva ed anti-irritazione.
Grazie alla formulazione priva di saponi alcalini e coloranti, le salviette svolgono una delicata azione riequilibrante, rispettando la fisiologica acidità delle mucose e proteggendo le parti più intime del nostro corpo da eventuali irritazioni di agenti esterni.
Il sodio Usnato inoltre, derivato dall’Usnea Basnata o Quercia dei boschi, si attiva per inibire lo sviluppo microbico e quindi il degradarsi del sudore. In questo modo, garantisce una prolungata azione di eliminazione degli effetti sgradevoli della traspirazione, senza compromettere la naturale flora cutanea.
Grazie infine alle proprietà rinfrescanti, addolcenti e di antiarrossamento delle acque distillate di Fiordaliso, Tiglio e Rosa, le salviette tonificano i tessuti cutanei lasciando una gradevole e duratura sensazione di freschezza e benessere.
Le salviette sono realizzate in esclusivo Tessuto-non-tessuto, ottenuto da uno specifico processo di lavorazione della cellulosa che caratterizza la resistenza e la morbidezza al momento dell’utilizzo e garantisce la loro totale biodegradabilità nel rispetto dell’ambiente e senza danneggiare la fossa settica.
Una volta usate, le puoi tranquillamente gettare come la comune carta igienica (non più di due salviette alla volta).
Ogni salvietta, infatti, è totalmente biodegradabile, rispetta l’ambiente e non danneggia la fossa settica.

LA GARANZIA
Formulazione Dermatologicamente testata presso il Centro di Cosmetologia dell’Università di Ferrara. Priva di saponi alcalini e coloranti. PEG free – Senza aggiunta di Parabeni – pH 5.5
Tessuto certificato dall’etichetta Oeko-Tex 100. 100% biodegradabile morbidezza e comfort supplementari tessuto certificato per l’utilizzo nei prodotti per l’igiene di adulti e bambini in particolare
Forest Stewardship Council internazionale. Prodotti certificati contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

Comincio dalla profumazione: ottima. Le trovo delicatissime e molto fresche! Forse la rosa si sente un pelino di più, e a me non dispiace per niente!
Le salviette in sé sono molto molto morbide, come c’è scritto qui sopra, quindi sì…resistenti ma non fastidiose. Biodegradabili, tanto che io le ho usate anche in camper…e chi ne possiede uno sa cosa significa A bocca aperta

La variante rosa cambia per la composizione, ci sono alcuni elementi diversi, ma la sostanza per me è sempre quella. Forse preferisco la profumazione delle altre, ma sono ottime anche queste qui! Comprate una volta e ricomprate all’infinito A bocca aperta

Ho acquistato anche un pacco convenienza di


                                                                      (immagine presa dal sito)

10 salviettine di carta igienica umidificata alla camomilla ed aloe vera, adatta anche ai bambini e completamente biodegradabile come le altre. Sono veramente dei foglietti di carta igienica impregnati di tante sostanze buone, approvati anche da mia madre che del settore se ne intende e secondo me è anche un po’ paranoica xD
Forse, rispetto alle prime due tipologie, queste le riserverei a giornate comuni e non “critiche”…proprio perchè essendo carta igienica sono moooolto sottili e più fragili.

Tutte comodissime, stanno in borsa, si possono usare praticamente ovunque, non danneggiano l’ambiente il che è sempre bene…voi glielo trovate un lato negativo?
Il prezzo onestamente non me lo ricordo, ma ricordo che sono molto più convenienti di Chilly, altro pregio A bocca aperta

Ultimissime, così faccio un unico post per tutto:


                                                                     (immagine presa dal sito)

Qui sorgono i problemi, diciamo così.
25 salviettine struccanti, in tessuto elasticizzato a cuscinetti. Ecco, parliamone. Credo che il mio problema siano i cuscinetti, non solo quelli che mi ritrovo sulle gambe Con la lingua fuori Teoricamente dovrebbero offrire alla pelle un gradevole massaggio e le sostanze di cui le salviette sono imbevute servono a ridurre le rughette (vitamina E) e cose simili.
Finchè mi ci strucco il viso sono favolose, non mi danno fastidi particolari, la profumazione è come sempre delicata e piacevole e blablabla. E’ che quando mi strucco gli occhi mi si irritano troppo, e troppo immediatamente. Premetto che so che non ci si strucca così e tante altre puntualizzazioni, ma quando sono di fretta tant’è. Non mi sento di bocciarle, sinceramente, perchè il trucco lo rimuovono e il viso me lo massaggiano e lo rinfrescano, però mi sento di dire che se avete gli occhi ipersensibili come me, forse è meglio pensare ad altri sistemi Sorriso
In fondo le ho già ricomprate un paio di volte, quindi non le trovo così malaccio! Anzi! Però voglio provarne anche di diversi tipi, se le metteranno disponibili.
Come sempre non ricordo il prezzo, sorry :/ Comunque non sono costose, garantito da me!

Avrei recensito anche questi graziosi cosini acquistati un po’ per sbaglio e un po’ no


                                                                       (immagine presa dal sito)

…ma li ho dimenticati a casa mia e quindi non li ho ancora provati…cattiva Miki, cattiva! Con la lingua fuori

Mi fate sapere cosa ne pensate e se avete suggerimenti interessanti?
Per tutto il resto c’è www.friafriends.com A bocca aperta



Just so we’re clear: Fria non mi ha chiesto di recensire queste cose, non me le ha inviate (purtroppo A bocca aperta), non mi ha pagata (idem A bocca aperta) nè tantomeno sa che io esisto! Quindi ecco…sono soldini miei felicemente spesi al supermercato vicino casa u__u

4 commenti:

  1. Anche io uso le salviettine di questo marchio, trovo che abbiano un ottimo rapporto qualità-prezzo!
    Ti consiglio le salviettine esfolianti al nocciolo d'albicocca e miele, le ho pagate 1.75€ (presto metterò l'haul sul mio blog) e sono fenomenali :D
    Comunque come salviettine struccanti ce ne sono di diversi tipi, io uso quelle waterproof per quando sono di fretta, struccano meglio rispetto alle normali :)

    RispondiElimina
  2. non mancherò di provarle! qui dove vado io hanno forse quelle più richieste, non c'è tutta la gamma...però non mi dò per vinta :D
    grazie mille <3

    RispondiElimina
  3. Se ti va di passare da me c'è un bellissimo Giveaway!
    xoxo

    RispondiElimina
  4. Siamo in due, anche io ero intossicata dalla salviettine Chilly quelle verdi, le adoravo, però non le ho ricomprate perché ho visto quanta robaccia c'è dentro. Proprio per questo sono alla ricerca di altre salviettine e penso che proverò queste Fria...ugualmente come te quelle struccanti mi irritano tantissimo gli occhi, me le sento che graffiano. Cuscinetti OUT!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10