30 giugno 2011

Veet – Cera Gel Caresse

Prima di abbandonarvi per prepararmi ed uscire, vorrei chiacchierare di una cosa non proprio inerente al trucco ma sempre facente parte del mondo femminile. Lo so che l’avete letto ma lasciatemi continuare…
…dicevamo: un argomento che terrorizza molte donne, ispido – in tutti i sensi, un problema che ci affligge in moltissime purtroppo, una piaga a livello mondiaaaaaale! LA CERETTA.
Essì. Da qui in poi mi sento di dire: LEGGERE CON CAUTELA A bocca aperta
Io sono la classica sfigata che oltre ad essere nana e larga è anche pelosa. Embè!? Insomma, non è colpa mia se mio padre fra tutti i doni che poteva farmi (che so, gli occhi grigio-verdi come i suoi per esempio…) mi ha lasciato il fardello dei peli.
E quindi di mese in mese, ma anche di giorno in giorno se lo richiede, mi tocca trovare una soluzione per non trasformarmi un un simpatico Bigfoot.
Qui casca l’asino, anzi il barattolo:

veet


Questa, donne, è la soluzione quasi definitiva ai miei problemi. Purtroppo non blocca la crescita dei peli, ma li estirpa a dovere.
Trattasi di boccettone di 250ml di cera a caldo, più materiale contenuto all’interno del tappone, ossia: 12 strisce riutilizzabili, una spatola con tanto di indicatore di temperatura e un foglietto illustrativo per le più imbranate.

veet


Adatta, dice, a gambe, braccia, ascelle, bikini e baffo. La mia è verde perchè è quella adatta a pelli secche e con aloe vera. L’altra non l’ho proprio considerata perchè è rosa Con la lingua fuori
In sostanza come funziona?
Scartate tutto, togliete il tappo e la protezione in alluminio ben bene, poi potete decidere se scaldare a bagnomaria o nel microonde (le tempistiche sono tutte indicate)…dopodichè si passa all’azione.
Si stende uno strato sottiiiiiiiile di cera con la mitica spatolina ovviamente seguendo la direzione del pelo, visibile in quanto vi indicherà lui stesso la strada a mo’ di cartello con freccia…un po’ a dire “sìsì, vai dritto che è giusto”…Poi si prende la strisciolina nella stessa direzione e poi si urla. Fortissimo.

No, non è vero A bocca aperta
Si strappa e basta A bocca aperta
Che ne penso io?
Andiamo con ordine:

1. La cera ci mette pochissimo a scaldare, forse perchè essendo una specie di gel richiede meno tempo, e soprattutto non raffredda (e quindi indurisce) immediatamente…il che significa che abbiamo tempo per fare quel che c’è da fare

2. E’ molto pratica perchè si lava via con acqua calda. Se c’era una cosa, UNA, che non ho mai sopportato delle cerette fatte in casa era che si necessitava sempre di qualche olio o salviettina per togliere i residui…che nervi! Qui no, un po’ d’acqua calda e passa la paura. Ottimo.

3. La spatolina evita, se siete brave, spargimenti di cera e pastrocchi vari. Se non siete brave, tipo me, vi impiastrerete lo stesso ma tutto si risolve nel punto 2 A bocca aperta L’unica cosa che non ho ancora capito è l’indicatore di temperatura come funge…ma si accende se la cera è troppo calda? Che fa??
Ah, tra l’altro ogni lato della spatola serve ad una determinata zona: lato gamba, lato baffo e così via…Carino A bocca apertaE nel barattolo c’è uno spaziettino su cui è possibile appoggiarla, così non facciamo danni!

4.  La pelle è effettivamente meno secca! Io sulle gambe, specie dal ginocchio in giù, ho le squame come i pesci se non mi curo un po’. Così sono liscia e pure un pochino morbida prima delle creme Con la lingua fuori

5. Dura fino a 4 settimane, dice. Questo non lo so ancora, ne sono passate 2 e inizia la ricrescita degli altri peli che evidentemente non erano ancora tornati in vita…Per il resto ancora tiene bene!

6. Giuro che non sono pagata per dirlo ma questa è la prima cera che non mi fa male. Sarà suggestione, ma quando la uso al momento dello strappo quasi non sento nulla! Sarà la mia mente che si è messa in testa questa cosa? Sarà proprio così? Finchè non soffro posso essere anche pazza esaurita, non mi interessa xD
Però dico che non l’ho usata per le ascelle, perchè ho fifa e penso che là – estetista o meno non vada mai fatta…E nemmeno sulle cosce, ma c’è un motivo: ho la pelle troppo sensibile e quindi non mi sono cimentata, in più ero già spelata quindi non avrei potuto A bocca aperta Proverò, sperando che continui ad essere indolore anche lì! Idem per le braccia…sorry.

7. Ce n’è talmente tanta che basta per farci il bagno!

8. Prezzo 13 euri e qualcosa, che sembra effettivamente tanto ma considerati tutti gli altri punti per me vale la pena! Tant’è che ne ho preso un barattolo anche adesso che non sono a casa mia hahaha

9. Le strisce riutilizzabili. Non sono innovative nel senso che esistono da tempo, ma io le amo. Meno sprechi per tutti!

Non mi vengono altre cose in mente al momento perchè sono un po’ di corsa (e se leggete la pagina Facebook…ehm A bocca aperta) ma risponderò a tutte le vostre domande se ne avrete!
Ovviamente fatemi sapere se l’avete provata e blablabla Sorriso


EDIT: una cosa che ho dimenticato ma volevo dire, anche se di certo saprete già. Io, in particolare con questo tipo di cera, grazie ad anni ed anni di sofferenze ho imparato che è meglio applicare la cera ma strappare a pezzi, possibilmente tenendo ferma la pelle così il risultato è perfetto. Inutile che ci facciano vedere la solita signorina senza un pelo che applica uno striscione da stadio per gamba e strappa via sorridendo manco avesse una paresi...
E a proposito di striscioni: al supermercato mi sono accorta che sono arrivate le Veet per uomo, quelle con la confezione blu. NO! ABOLITELE! Ma che cavolo! Almeno la ceretta! E datemi questa illusione, non voglio ricordarmi che ormai anche loro se la fanno! Uffa.

12 commenti:

  1. Cioè mi sono trovata questo post proprio nella pausa tra una gamba e l'altra mentre stavo incerettando le mie gambe :D Questa ceretta mi ha tentata parecchio soprattutto per il fatto che leva la sensazione appiccicaticcia con un po' d'acqua...comodità impagabile!! La proverò sicuramente :)

    RispondiElimina
  2. Caspita! Non uso mai la ceretta perchè ho paura di far pastrocchi, essendo imbranata, e che faccia troppo male, ma questa sembra molto pratica da tutti i punti di vista! E se non fa male..siamo a cavallo! ^^ grazie di questa review!

    RispondiElimina
  3. Sicuramente la terrò presente.. io uso i rulli da mettere nello scalda-cera.. ultimamente ho provato quella al titanio e all'azulene e con quelle sento davvero pochissimo dolore, miracolo! l'unico inconveniente è rimanere tutta appiccicosetta con i residui di cera che non vanno via, grrrr :@

    RispondiElimina
  4. Anch'io sono tentatissima da questa ceretta!! io uso quella professionale ma la sensazione del dopo cera è odiosaaaaaaa >.<
    Sinceramente prima di spendere 12 euro forse proverei a farla da sola >.< ho letto sul blog "trucchi svelati" la ricetta e non è male ^-^

    RispondiElimina
  5. Non l'ho provata ma mi hai fatto venire voglia di farlo. Mentre leggevo il tuo post mi rivedevo perché ho i tuoi stessi problemi di pelo, ricrescono in un batter d'occhio e se mi depilo e mi metto a prendere il sole germogliano come piantine O_O
    Ho usato le strisce Veet ma con quelle sento dolore sarà che non sono capace a tirare!? quindi preferisco le mani dell'estetista però fatta così in gel mi tenta.

    RispondiElimina
  6. ok quindi ho invogliato un po' tutte...speriamo di non ricevere maledizioni se qualcosa va storto xD mi fate sapere poi? <3

    RispondiElimina
  7. Ciao! Ero tentatissima di provare questa cera invogliata dal fatto che si risciacqua con acqua, ora mi hai convinto a provarla! Anch'io sono messa come te, pelacci che riscrescono in un batter di ciglia, proverò con questa soluzione! Grazie :))

    p.s. bel blog! Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Mi hai convinta! appena la trovo la prendo!

    RispondiElimina
  9. ragazze io sto pregando che vi piaccia perchè se sono un caso singolo mi ammazzate xD in compenso oggi la utilizzo nuovamente! <3 a proposito di veet (poi lo riporto anche sulla pagina) perchè la crema nel tubone spray borgogna da noi non è venduta? o almeno, online dicono "non disponibile per l'italia"...solita sfiga...

    RispondiElimina
  10. Miki io ancora devo provarla, l'ha comprata mia cugina quindi penso che me la farò prestare da lei e poi se mi piace e mi trovo bene me ne compro una confezione tutta per me per estirpare tutti questi pelacci.

    RispondiElimina
  11. provata, non mi è piaciuta, nessun dolore però :D

    RispondiElimina
  12. novità? :D
    fortu come mai? :/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10