11 ottobre 2010

Pupa - un po' di swatches dal paleolitico

Come molte di voi, anche io possiedo qualche prodotto.
A casa, dai miei, il mio bagno è pieno di trousse di qualsiasi tipo: dagli orsetti (mamma orsa e figli), alle caramelle, a quella sole/luna, angioletto e diavoletto...ne ho tantissime! Me le regalavano spesso da ragazzina ma le ho usate poco perchè non volevo rovinarle...
Col tempo ho anche acquistato alcuni prodotti, e ve li vorrei mostrare. Alcuni di essi sono molto molto vecchi quindi non so se si trovano ancora nei negozi, altri sono così vecchi che ormai sarebbero da buttare (e infatti non li uso però mi sono utili per swatches e simili)...altri ancora non li ho con me perchè qui lo spazio inizia a mancare. Troppi trucchi in casa!

Intanto comincio con i prodotti di cui ho già a portata di mano le relative foto.

Il primo è questo ombretto:


L'applicatore a spugnetta è probabilmente del 1500 e si vede, ma l'ombretto è ancora in ottimo stato. Credo, ma non ne ho la certezza, che facesse parte di quella collezione con cui vendevano il tubetto di liquido gommoso trasparente per creare le goccioline sul viso, sulle ciglia ecc. Almeno, io dalla confezione questo ricordo.
L'ombretto mi piace, è morbido e scrivente, un colore che fa molto primavera ma che a persone come me sa anche di invernale. E' un verde acqua molto chiaro con riflessi dorati, illumina molto lo sguardo e mi piace soprattutto per gli occhi scuri. Non so, non ho mai amato l'accostamento occhi chiari - colori pastello/chiari...Non me ne voglia chi rientra in questo prototipo.



Il prossimo ombretto faceva parte della collezione di matte di...un anno fa? Due? Whatever.
Purtroppo è stato l'unico che sono riuscita a trovare in quel periodo...e dopo l'acquisto ho rimosso la categoria. My bad.


A vederlo da vicino sembra mezzo sbrillino, mezzo satinato, ma applicato è opaco. E' il colore che ho usato per il concorso di Layla, nelle foto che ho messo precedentemente.
Confezione carinissima, a me piace, spugnetta inutilizzabile (da me) perchè curva così e piccina mi viene difficile da manovrare, colore bellissimo. Il prezzo lo conoscete :D



Della stessa tipologia ho preso quest'anno il famosissimo blu elettrico perlato. Anche questo l'ho usato per il concorso. Magnifico se applicato bagnato, e mi ricorda molto un colore di MAC di cui ora mi sfugge il nome, altrettanto bello se pressato su una base scura. Da solo non mi dice molto e ci vogliono una mano santa e una pazienza infinita per costruire l'intensità che desidero.
Si gestisce meglio applicandolo con una spugnetta, purtroppo, ma io ho risolto tutto usando il pennello per glitter di Sephora :D



Ammirate <3



I prossimi due ombretti non so veramente da dove arrivino. Sicuramente qualcuna di voi, più preparata della sottoscritta, mi saprà dire.
Uno è un arancione-dorato molto vivace ed estivo, l'altro un celeste intenso stupendo che mi scordo sempre di avere...
Chiedo scusa per la foto dell'arancione che fa pena...



La confezione è di quelle col tappino a vite, trasparente così si vede il colore. Gli ombretti sono setosissimi e molto pigmentati. Li toccherei tutto il giorno solo per la morbidezza...




E per oggi riguardo a Pupa è tutto. Prossimamente, quanto prima, vi mostrerò dei pigmentini/omnbretti in polvere, che trovo davvero davvero carini, versatili e fatti bene! E poi rossetti e altre cose...
Aspettatemi con ansia :D


xoxo

Nessun commento:

Posta un commento

So, what do you think?!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...