4 luglio 2010

KIKO - Perfect Body review

IO ODIO L'ESTATE.
Ecco, l'ho detto. Ahhh.
Come si fa a sopportare l'afa? Come si fa a non sudare appena ci si muove? Come si fa a farsi venire voglia di fare le cose quando la mente è oppressa dal caldo? EH!?
Ragazze, che tragedia! Ma solo a me non piace!?
Che poi non è che non mi piaccia l'estate in sé...è proprio questo caldo afoso e appiccicoso che mi uccide!!! Potessi stare sempre al mare o in piscina, a mollo, allora sopporterei decisamente meglio. Ma così...
E allora ho pensato di svagare la mente, scrivendo due cose dal mio pc BOLLENTE...
Vi ricordate il post con gli ultimi acquisti? C'erano delle cose di cui non volevo parlare anticipatamente in modo da poterle testare al meglio e fare una review più completa in merito. Beh...ci siamo!

In generale, tratterò la linea Perfect Body. Comincio immediatamente dalla crema anti smagliature, la Signs Rescue.





La confezione di cartoncino, e questo vale per tutte le creme, è si un azzurro metallizzato molto carino. In questo caso all'interno trovate un barattolone da 150ml di prodotto, che non è poco. Dalla foto del sito non si capisce, ma se avete presente quanti sono 50ml di crema...fatevi un'idea! Tanto prodotto e confezione bella piena.
Il barattolo ha un tappo specchiato molto carino da vedere ma, nel mio caso, poco utile. Se volete, come suggerisce una mia amichetta, lo potete usare come specchio per le zone difficilmente raggiungibili, atrimenti ammiratelo e basta. Tolto il tappo, vi trovate un bel coperchietto di plastica bianco e fornito di linguetta per alzarlo, che serve a proteggere la crema e soprattutto evitare che si sparga ovunque se malauguratamente la lasciate in posizioni strane. Il resto del barattolo è trasparente. Non ne sono certa, dato che non sono arrivata nemmeno a metà, però dovrebbe essere un accorgimento utile per vedere quanta crema ci rimane man mano.
Parlando di cose più interessanti, vi dico subito che la crema ha un profumo delicatissimo, fresco, di buono proprio. Non so di cosa sa, ma mi piace. E' molto densa e spessa, ma stendendola vi accorgerete che sarà facilmente applicabile e ne basterà poca alla volta. A me, appena messa e anche il giorno dopo, dà la sensazione di avere la pelle più compatta. L'assorbimento poi è quasi immediato, basta massaggiare bene e con 5 minuti siete pronte. Penso che sulla consistenza ci sia poco da aggiungere...
Quanto agli effetti cosa dire...Io la uso da un po' ormai, anche se non quotidianamente perchè alterno diverse creme. E' l'unica anti smagliature che ho comunque, quindi non posso sbagliarmi. Devo dire che secondo me qualcosa fa. Avevo/ho una smagliatura ORRENDA su una coscia, abbastanza visibile anche, che mi tormentava da parecchio tempo e mi preoccupava molto. Da quando uso la crema, e ripeto NON tutti i giorni perchè ne metto anche altre diverse, vedo miglioramenti. Non è completamente scomparsa ancora, ma è decisamente meno visibile di prima! Adesso sto intensificando le applicazioni, sono fiduciosa!
Per le smagliature bianche...non so. Io ne ho un tot (purtroppo) ma non so se siano sempre uguali o meno accentuate perchè, sinceramente, non le ho guardate tutte le volte...
La crema, come c'è scritto, serve a prevenire e curare, ma curare quelle rosse, non quelle bianche (che dovrebbero risultare meno visibili, come dicevo). Ci devo fare l'occhio, ero concentrata su quella rossa io...però vi farò sapere! Promesso!


La prossima crema sotto osservazione è quella anti cellulite, la Ultra Sonic.
Anche in questo caso abbiamo 150ml di prodotto ma in una confezione diversa e -secondo me- più pratica. Tappo specchiato e confezione sta volta bianca, ma con comodissimo erogatore a pressione. Voi spingete e vi dà un blob di prodotto per volta. In questo modo, se non siete pasticcione come me, non vi sporcate troppo le mani, non impiastrate il barattolo e così via. A molte piacerà il meccanismo specie per questiodi di igiene, dato che per la Signs Rescue bisogna tutte le volte intingere le dita nella crema. Ovviamente la confezione a tubo, a mio avviso, è anche più facile da portarsi in giro.
La crema ha di nuovo un profumo delizioso e molto estivo direi, per non dire sempre fresco, ma cambia nella consistenza. E' più leggera rispetto alla precedente, molto meno densa, e nonostante si parli di 150ml......per me sono pochi. Dovrebbe durare almeno un mese, se non di più; io non ricordo il giorno esatto in cui ho cominciato ad usarla, ma ad oggi è quasi finita. I casi sono due: o si aggiunge prodotto in una confezione un po' più grossa, oppure sono io che ho problemi. Sulla seconda ipotesi ho dei dubbi solo per un motivo, cioè che anche una mia amica, la stessa che suggeriva come usare il tappo della Signs Rescue, conferma che di quantità ce n'è un po' pochina e che una sola dose dell'erogatore non basta per coprire larghe aree. Kiko, ti prego ascoltaci!
A parte questo la stesura è molto molto rapida, più della precedente! La crema scivola via che è un piacere, basta massaggiare poco e si assorbe già! Fantastico. Io ODIO le creme che impiegano troppo e che mi lasciano unta, specie se vado di corsa.
Gli effetti. Ok, ho la cellulite. Un po'...un po'. E allora? Mica starete tutti a guardare me, no!? Ora che l'ho ammesso, anche perchè sennò non avrebbe senso comprare le creme apposite, posso dire che nel mio caso ci vogliono tempo, pazienza e costanza MA i risultati pian piano si vedono. Molto piano, perchè io ho un po' di cellulite. Chiaro ragazze che quando si usano certi tipi di creme è sempre bene mangiare sano e fare sport, oltre a bere tanto (che poi sono cose che fanno bene sempre a prescindere). Quindi io prima di iniziare ho preso questa filosofia di vita, a parte lo sport che ora è impraticabile per me, e quindi suppongo che sia un insieme di cose. Però non mi lamento, anzi! Sento la pelle più compatta e poco per volta più liscia. Certo, i miei problemi li ho...ma ce la posso fare!



Ultima crema, quella rimodellante, la Shape Design.
Penso che sia la mia preferita, non so perchè.
La confezione è identica a quella della Ultra Sonic, quel che cambia, al solito, è la crema. Ha un colore strano, che vira al giallino sabbia smorto, è poco più densa della Sonic ed ha un profumo ottimo. Non so se profumino tutte allo stesso modo queste creme, ma secondo me questa è diversa ed è buonissima, più delle altre due!
Stesso metodo di stesura della Sonic, facilissimo, si assorbe subito MA questa volta la quantità erogata è perfetta. Basta premere una sola volta, ma se non siete contente anche due. Ah, anche in questo caso siamo sui 150ml di prodotto, però usandone di meno (perchè evidentemente la formula è diversa) ne ho ancora tantissima.
Rimodella? Sì! O quantomeno sgonfia. Ripeto, è l'insieme di cose fra dieta e tutto quello che ho elencato sopra, ma io mi sento la pelle diversa e quindi per me funziona. Sicuramente da sola non avrebbe lo stesso effetto (ma se ce l'ha, ditemelo!), comunque compatta, rimodella, sgonfia. Non farà perdere millemila cm di panza, ma non si può dire sia stata ideata per quello, giusto?




Le consiglio? Sì! Specie per il prezzo che hanno! Costano tutte sui 20 euro e per chi volesse provarle non è affatto male! Per me sono soldi spesi bene, ma è una cosa soggettiva.
Le ricomprerò? Penso di sì, l'unica su cui non sono decisissima è la Ultra Sonic, ma solo perchè mi piacerebbe -soldi permettendo- fare un paragone con la nuova crema Collistar che mi sembrava abbastanza simile.
Ovviamente per chi fosse interessata a controllare gli ingredienti, basta cercare un po' sul web o guardare in negozio. Una cosa buona c'è: tutte le creme sono paraben free!!!


Per ora, visto che sono usciti i risultati del concorso Cargo a cui ho partecipato, vi lascio con qualche foto. Rientravo fra le prime 10, incredibile! Ho anche mandato la foto sbagliata, ma sono contentissima per la vincitrice al primo posto, una delle mie nuove amichette! Complimenti!!!




La foto sbagliata non la metto, mi vergogno troppo!!! Cambiava solo il rossetto, che era Demure di OCC con dei glitter turchesi al centro.
Alla prossima!


XoXo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10