19 aprile 2010

KIKO - Colour Sphere: prima review

Nella mia collezione Kiko, chiamiamola così, non potevano mancare i famosissimi ombretti Colour Sphere.
Li riconoscete dagli altri per via della diversa confezione, un po' bombata e con la parte inferiore di gomma. Inoltre nella scatolina viene dato anche un doppio applicatore a spugnetta che normalmente finisce nel cestino, ma io li conservo tutti perchè non si sa mai con questo tipo di ombretti.
Sono ombretti cotti, utilizzabili sia asciutti che bagnati, e ne esistono vari tipi: dai classici colori mono, ai duo, ai nuovissimi duo mat e duo pearlati.
Per adesso mi concentro sui mono e i duo normali perchè di review sugli altri è PIENO.
I problemi che io riscontro con questo tipo di prodotto sono essenzialmente due: applicazione e tenuta, che sono strettamente collegati fra loro. Ovvero: la scrivenza di alcuni di questi ombretti non è ottima se usati asciutti, di conseguenza li bagno con pochissima acqua termale - non possedendo un fix+ per poi applicarli. Sono sì più intensi, però sembra che il colore si depositi a zone, più che altro andando nella piega dell'occhio. Finchè mi fermo alla palpebra mobile tutto bene, ma se uso un unico colore questo è quello che accade. E accade nonostante oltre alla Too Faced usi anche una base appiccicosa e colorata sotto. Suggerimenti?
A parte questo, che detto così sembra un problemone ma in realtà non lo è, i colori sono favolosi! Non ne ho ancora presi di chiarissimi come rosa, bianco e altri perchè aspettavo la bella stagione per colorarmi un po'...ma gli altri, sono innamorata!
Tra i mono ci sono sia colori opachi che non, anche se la maggior parte sono sbrilluccicosissimi. Ovviamente a me di quelli opachi non importava nulla...
Ecco i miei:



I tre in alto sono: #33 Terra d'Ombra Bruciata, #35 Verde Malachite e #36 Blu Avio. I due in basso invece sono: #27 Verde Cobalto Perlato e #41 Viola Nero Melange.
Il primo è un bel marrone che presi dopo averlo visto non ricordo da che parte, mi piace molto sia per trucchi naturali che per uno smokey di classe. Lo trovo il marrone più azzeccato per qualsiasi cosa!
Il #35 non poteva mancare, è uno dei colori che più mi sono spiccati agli occhi ed è stupendo! E si abbina benissimo ai nuovi smalti. Come altri colori di questo tipo lo trovo molto versatile, si può usare per gli smokey, sulla palpebra mobile in abbinamento ad altro, per dare vivacità a un trucco naturale usato come eyeliner oppure solo sotto le ciglia inferiori...a voi la scelta!
Il blu, l'altro verde e il viola ammetto di averli scelti perchè non ho potuto acquistare i prodotti della mitica collezione Style Black di MAC...(Lo so, il verde non c'era ma io lo metto in mezzo lo stesso!)
Devo dire che mi piacciono tantissimo! E, anche se sicuramente le MAC fanatiche mi contraddiranno, li trovo simili agli originali. Il blu poi in modo impressionante, specialmente quando usato bagnato e su una base scura. Hanno riflessi meravigliosi!
Oggi ho usato proprio il blu per fare delle prove, mischiato con altri due colori sempre Kiko e usando come base uno "shadestick", quello blu scuro. Spettacolare! Se riesco posto una foto per farvi vedere i colori, è un trucco che rifarò sicuramente.
Ora gli swatches, partendo da #27, #33 e #35:


(Il puntino sul dito risale a quando l'avevo schiacciato con le forbici...)


Ed ecco il #36 e il #41:




E il trucco di cui parlavo...





Viso: Kiko Ultra Durable Foundation 01, Elf complexion Perfection, Essence Sun Club 02
Occhi: base Too Faced, Kiko ombretto stick #19 (blu), Kiko colour sphere #36, Kiko ombretto #56 (quello bianco con riflessi azzurrini/blu), Kiko colour sphere duo perlato blu (solo la parte perlata, al centro della palpebra mobile), ombretto Sephora Universal Beige, Kiko mascara Unforgettable, ciglia finte Elf dramatic, Kiko Posh Couture eyeliner nero, kajal nero Collistar
Labbra: OCC lip tar Petty Beige e gloss Kiko 01 della collezione Electric Town

Tra i colour sphere mono ho ancora un paio di colori, un oro-rame e un nero melange di cui non ricordo al momento i numeri perchè non li ho qui davanti. Datemi una mano voi! Ricordo solo che il nero era in esaurimento sul sito...
Anyways, sono i due con cui mi trovo peggio. Avranno cambiato fomulazione una volta esauriti questi? Mah...Fatto sta che il problema delle zone di cui parlavo prima me lo danno maggiormente questi due ombretti. L'oro soprattutto, sia asciutto che bagnato va OVUNQUE e se ne va anche molto velocemente. Per rimediare, li uso sotto le ciglia inferiori, così spreco meno prodotto e ottengo quello che voglio!

Parlando dei duo, invece, ne ho tre se escludiamo quelli nuovissimi perlati-matte. E sono nei colori #107 verde-viola, #110 grigio-antracite e #106 bianco-prugna.
Il #107 l'ho voluto immediatamente e data la sua popolarità al tempo, ci ho messo tantissimo per trovarlo! Credo di averlo preso direttamente dal sito appena aprì, proprio perchè nei negozi era sempre esaurito. La combinazione dei colori è molto bella e tra le mie preferite. Unica pecca: scrive un po' poco per i miei gusti, quindi nella maggior parte dei casi uso i colori sotto le ciglia inferiori, al solito, o come colori intermedi per la sfumatura appena sotto l'arcata sopraccigliare.
Il duo con bianco e rosa è molto delicato, ma a seconda della base che usiamo può essere usato anche per trucchi più pesanti. Infine il classico grigio-antracite, che va bene un po' per tutto...non credo ci sia molto da dire.

In sequenza bianco-prugna, verde-viola e nella successiva foto grigio-antracite, nero melange e oro.





Sui duo perlati farò un post a parte includendo anche altre cose, magari. Vedremo cosa mi passa per la testa!
A presto!

XoXo

2 commenti:

  1. Ciao! anche io ho i numeri 35 e 41...stupendi!! spettacolari tutti i CS (io adoro i trucchi sbrillucicosi!) :-)

    RispondiElimina
  2. @mymakeupbox
    anche a me ;) però alcuni CS secondo me vanno riformulati...magari kiko mi ascolta :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10