19 aprile 2010

KIKO - chiarimenti sul trucco :D

Lo so, nel precedente post non mi sono spiegata bene...o meglio, mi sono spiegata e basta ma senza precisare tutti i passaggi. Volevo solo dare un elenco dei prodotti utilizzati, ma non sono entrata nei particolari. Quindi lo faccio ora!
Penso sia inutile postare ulteriori foto ma soprattutto al momento non mi è concesso perchè ho gli operai sempre in casa...
Come prima cosa ho applicato il primer Too Faced su tutto l'occhio. Poi ho pastrocchiato sulla palpebra mobile con l'ombretto stick Kiko blu notte, concentrandomi in modo particolare all'attaccatura delle ciglia. Fatto questo ho preso il blending brush di Elf per sfumare il tutto fino alla piega dell'occhio, senza andare troppo su. In questo modo il colore diventa uniforme, evitiamo le pieghette e togliamo gli eccessi.
Con un pennello comunissimo da ombretto ho applicato il colour sphere #36 blu sopra allo stick appena sfumato, picchiettandolo (volendo si può anche bagnare). Ho lasciato un minimo spazio libero solo all'angolo interno dell'occhio, per l'illuminante.
La sfumatura non sarà perfetta, quindi che ho fatto? Per amalgamare meglio i contorni del blu, ho preso il bianco Kiko #56 con un pennellino sempre da sfumatura ma più grande, il #13 di Sephora; così si crea un effetto graduale dal blu intenso all'illuminante dell'arcata sopraccigliare. Un pochino del bianco l'ho passato anche all'angolo interno per aprire lo sguardo. Nota: questo bianco è in realtà un bianco con riflessi blu, ecco come mai l'ho scelto!
A questo punto ho preso un altro ombretto che fa parte dei nuovi colour sphere duo, per la precisione quello blu per metà perlato, il #212. Con un pennellino piatto basta prelevare solo il celeste perlato, bagnarlo e picchiettarlo esclusivamente al centro della palpebra mobile in modo che non risulti una chiazza di colore. Io, per esagerare come al solito, l'ho usato con l'eyebuki di Truccominerale anche nell'angolo interno ma questa volta senza bagnarlo, per non creare troppo contrasto col resto del trucco.
L'illuminante che ho usato è un colore matte di Sephora che si chiama Universal Beige; per trucchi di questo tipo lo trovo molto adatto, è un beige-rosino che si fonde col colore della mia pelle ed essendo matte non disturba l'armonia dei colori.
Per ultimo ho utilizzato il kajal nero di Collistar sia sulla rima interna inferiore che superiore.
Siccome non ero completamente convinta del risultato, prima di mettere il mascara ho optato per le ciglia finte, le dramatic di Elf, utilizzate con la colla di MUFE, validissima. Solo dopo ho applicato un filino di eyeliner nero Kiko della collezione Posh Couture e il mascara Unforgettable, quest'ultimo principalmente -se non solo- sulle mie ciglia.
Ah! Sotto le ciglia inferiori ho semplicemente applicato la matita blu della linea Glamorous, sempre Kiko, e sopra ho picchiettato di nuovo il colour sphere #36 blu. Semplicissimo!

Tutto il resto è a preferenza...Io ho usato un colore abbastanza nudo per le labbra e un bronzer, perchè il blush non mi convinceva. Mi sembrava troppo colorato e non c'entrava nulla...boh!

Sicuramente non si sarà capito niente e mi rendo perfettamente conto del fatto che le foto esplicative sono sempre meglio di una pagina scritta, ma al momento non posso fare altro. Per farmi perdonare è in arrivo una review di ombretti (non Kiko sta volta!) e appena possibile farò un trucco in queste stesse modalità MA utilizzando un altro colore. Sono indecisa fra il colour sphere verde cobalto perlato, viola nero oppure #33 di cui non ricordo il nome...Vedremo!
A presto!


XoXo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Translate

10