17 luglio 2016

Mulac Glow'Gasm LE - Confident Palette, Climax, Get Wet!

Buona domenica, ragazze.
Oggi vi mostro gli altri pezzi della LE Mulac per quest'estate. 
Non sarà una recensione vera e propria perchè ancora non sono nella fase di utilzzo intenso, ma un'idea me la sono fatta. Restiamo in ambito "prime impressioni" anche se sono molto buone sin dal primo giorno.

Mulac Glow'Gasm LE - Confident Palette close up
Mulac Glow'Gasm LE - Confident Palette close up

8 luglio 2016

Mulac Glow'Gasm LE - Milf, Bitch.Please., No Mediocre [pic heavy]

Buon weekend, ragazze. Sempre che il caldo non vi uccida - ho visto le previsioni e grazie al cielo esiste l'aria confezionata. Winter is coming ormai è il mio mantra.
Vorrei parlarvi della nuova LE firmata Mulac (no, non mi sono scordata le review sugli altri rossetti, arriveranno) ma devo suddividere i post. Inizio con i rossetti...che sorpresa eh!

Mulac Cosmetics Glow'Gasm LE
Mulac Cosmetics Glow'Gasm LE
La collezione è ovviamente pensata per l'estate, ma ciò che mi ha colpita è che si adatta a tutte le carnagioni, dalle chiare alle scure. Sarà vero?

4 luglio 2016

Problemi di una beauty blogger in crisi.

Buonasera.
Dopo la recensione sui rossetti Mulac e la palette per contouring di Paola P, mi ritrovo a scrivere un post più discorsivo, tanto per non perdere le cattive abitudini.
Il tutto nasce da certi discorsi affrontati ripetutamente con un'amica che in questo momento si occupa di comunicazione. Lo specifico perchè lei sa di cosa parla, io fondamentalmente no.
D'altra parte è lunedì sera, le aspettative vanno mantenute basse.

Cercherò di seguire un filo logico parlando di blog in generale, di come non far crescere il proprio blog, del mikipensiero su giveaway e contest vari, eccetera.
Come al solito, sentitevi libere di commentare se volete, ma solo dopo aver letto tutto con attenzione. So che seguendo alcuni passaggi la tentazione di dirmi "cazzo dici!?" sarà molto forte, ma vi prego.

3 luglio 2016

Paola P Magic Powder Contouring Kit - review, swatches

Fan del contouring, a me! Alzate le mani! 
Anche voi avete il faccione? Anche voi volete due zigomi belli scolpiti? Anche voi siete bianche catarifrangenti e non trovate mai le tonalità adatte per fare queste cose?
Ecco, allora leggetevi il post.

Paola P Magic Powder contour kit open
Paola P contour kit open

1 luglio 2016

Mulac - Review Rossetti: i rosa [Chubby, Starlette, Puff Rose, Queen, Vanguard]

Benvenute nel mio periodo rosa.
Non l'avrei mai detto, ma questo colore sta pian piano diventando un maipiùsenza. Giuro, non sto male.
Se il vostro PC è una pippa, le foto le vedrete a mozzichi e bocconi perchè sono TANTE. Buona lettura!


Come si evince dal titolo, discuterò di diversi rossetti Mulac in diverse recensioni. Nel tempo ne ho accumulati un bel po', visto che i rossetti non sono mai abbastanza *ehm* quindi penso sia giunto il momento di mostrarveli.
Nota: ho recuperato tutte le colorazioni, sono tornate allegramente a casa con me. Purtroppo, però, non ho avuto tempo di scattare foto con la reflex, quindi qualcosa (ahah) lo ripropongo da Instagram nel caso che fra voi ci sia qualcuno che non lo usa o non mi segue. Ma anche perchè molte foto teoricamente utili si trovano parecchio indietro nel feed e non vengono viste.
Spero che la cosa non vi darà fastidio e prometto che mi impegnerò per i post a venire! Di buono c'è che i colori non sono falsati perchè gli scatti sono sempre alla luce naturale, yay.

13 giugno 2016

Game of Thrones - ARIANNE II [traduzione dell'estratto]

Salve salvino.
Il post di seguito è stato programmato a causa di motivi personali, dal momento che per questa settimana non penso di fare in tempo a commentare l'episodio.

Quanto alla traduzione, ci tengo a precisare che:

- I diritti non sono i miei. Duhhh.
- Ovviamente contiene spoiler ovunque.
- Mi ci è voluto un boato di tempo, quindi spero apprezzerete lo sforzo.
- Martin, ti odio, tu e le tue bellissime difficilissime descrizioni chilometriche.
- Se ci sono errori nella traduzione dei nomi propri (e non solo) è perchè non solo non traduco di mestiere, come dicevo qui, ma non ho ancora letto tutti i libri dello Zio e quindi non conosco tutte le sottotrame. Avrei voluto cambiare Cape Wrath in Capo (della) Collera ma vabbè. EDIT: Capo Furore non mi garba proprio. E avrei anche voluto inserire una foto della mappa per indicare i luoghi citati...lo farò appena torno fra i vivi. Mappa inserita. Non ho evidenziato il Kingswood ma si vede bene.
- Non ricordo assolutamente chi dà del tu a chi, e chi dà del voi a chi, perciò ho tagliato la testa al toro e tutti danno del tu a tutti. Pardon.
- Ho mantenuto la punteggiatura originaria perchè non ho fatto in tempo a correggere e rivedere con la dovuta calma.
- Non ho trovato altre traduzioni in giro, e sicuramente al momento della pubblicazione ne saranno uscite altre e fatte meglio, quindi nzomma...accontentatevi.

L'avete anche voi questa fichissima app?

5 giugno 2016

Game of Thrones - il caso Trumod.

In attesa del prossimo episodio, volevo trattare un tema che in realtà non riguarda soltanto il Trono di Spade, ma tutte le serie TV che amiamo e a cui siamo tanto affezionati, e non solo.
Sono consapevole del fatto che potrebbero arrivarmi insulti e malocchi di vario genere, ma grazie al cielo esiste ancora la libertà di pensiero e di parola. Pertanto, come di consueto, qualsiasi parere è ben accetto a patto che venga espresso in maniera educata e civile. Sennò ve gonfio.

Spero che i concetti di seguito espressi vengano interpretati ed estrapolati correttamente da chi li legge - il sarcasmo è di casa ma è sempre meglio specificare. Non è mia intenzione offendere nessuno.
Vi prego, dunque, di leggere tutto il post prima di rispondermi con minchiate a profusione atomica (esempio di sarcasmo)


Dopo la quinta puntata della sesta stagione, abbiamo quasi rischiato la discesa di Satana sulla terra per via dell'adattamento che svela, nella versione italiana, il mistero sull'origine del nome "Hodor".
Qualcuno aveva capito che stava per "hold the door", ma ovviamente io non ero fra quei qualcuno. Avevamo dei dubbi in merito? Assolutamente no.
A prescindere, la domanda che tutti ci siamo fatti è stata: e come cazzo lo tradurranno adesso!?
La mia risposta è stata: probabilmente, male.

Partiamo da un presupposto: Twitter, che il lunedì sera è pieno di aspiranti George R.R. Martin più cagacazzi dell'originale, nella maggior parte dei casi confonde il doppiaggio con l'adattamento e la traduzione. Google risponde anche a questo genere di dubbi.
Sono tre cose ben distinte, quindi possiamo risparmiare il pubblico linciaggio ai doppiatori, che si mettono lì e danno voce ai nostri personaggi del cuore.
Il dialoghista è la figura che si occupa di adattare il dialogo nella propria lingua. Per quanto ne so, può coincidere o meno col traduttore.
Fatta questa precisazione molto basic, procediamo.

Translate

10